Resilienza

È la forza delle persone che, nonostante siano state ferite, si considerano non vittime ma utilizzatori delle proprie potenzialità e si preparano a recuperare le risorse necessarie per affrontare il futuro con speranza progettuale.

Resilienza in fisica indica anche la proprietà della materia di riprendere la forma originale dopo aver subito un duro colpo.
In sociologia e psicologia sottolinea la capacità umana di superare le difficoltà della vita con elasticità, vitalità, energia, ingegnosità.
Resilienza è l’abilità di superare le avversità, di affrontare i fattori di rischio, di rialzarsi dopo una crisi, più forti e più ingegnosi di prima: è l’abilità di superare le ingiustizie della vita senza soccombere.

Quindi il primo passo da compiere è focalizzare la propria attenzione sul ricominciare, trovare la forza di andare avanti, di elaborare il distacco vivendo il dolore della perdita giorno dopo giorno, finchè l’assenza e il vuoto si trasformeranno in una concreta possibilità di crescita umana.